Mercato Inter: si tratta per il prestito di Deulofeu e Ramires. Su Pastore e De Vrij…

E’ giunta la pausa invernale che fermerà il campionato per due settimane e la dirigenza nerazzurra ne approfitterà per regalare a Spalletti quei rinforzi necessari per difendersi dagli assalti di Roma e Lazio nella corsa ad un posto in Champions League. Nonostante le dichiarazioni di circostanza di Ausilio, infatti, sia lui che Sabatini sono al lavoro per comprare un rinforzo in ogni reparto. I nomi più gettonati sono De Vrij, Pastore, Deulofeu e Ramires, tornato di moda nelle ultime ore.

L’olandese è in scadenza di contratto e difficilmente rinnoverà; Lotito ha poco più di 3 settimane per tentare di monetizzare dalla sua cessione ma un suo passaggio all’Inter è tutt’altro che semplice, poiché vorrebbe dire rinforzare una diretta concorrente per il terzo/quarto posto. E’ noto da tempo l’interesse della Juventus nei confronti del difensore laziale e la dirigenza bianconera non ha limitazioni dovute al Fair Play Finanziario ma la presenza di titolari come Chiellini e Benatia potrebbe indurre De Vrij a rifiutare qualsiasi eventuale offerta ed optare per la soluzione estero: nelle ultime settimane si è fatto sotto anche il Barcellona, che potrebbe non  accontentarsi dell’acquisto di Yerry Mina dal Palmeiras. Il laziale ha chiesto del tempo per riflettere, probabile una sua risposta nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda Pastore, negli ultimi giorni si è registrato un raffreddamento nella trattativa per il Flaco. Il procuratore dell’argentino dovrebbe tentare una mediazione tra il Paris Saint Germain, proprietario del cartellino e l’Inter, ma l’unico problema sono i 20 milioni che il club francese vuole per il suo trasferimento. La società nerazzurra deve quindi trovare in primis questi soldi, ricorrendo ad una cessione eccellente, come potrebbe essere quella di Brozovic o Joao Mario, in particolare quest’ultimo ormai ai margini del progetto nerazzurro, specialmente dopo la prova negativa, l’ennesima, contro la Fiorentina. Da escludere il suo inserimento nella trattativa in quanto il Psg deve monetizzare al più presto per motivi di bilancio.

Situazione diversa per quanto riguarda Gerard Deulofeu: l’esterno spagnolo al Barcellona è chiuso da Coutinho, Dembele ed Arda Turan. La dirigenza gli ha già fatto sapere che non rientra nei loro piani e l’Inter è una destinazione gradita dal giocatore. La trattativa non dovrebbe tra i club non dovrebbe essere complicata ma non mancano delle divergenze: il Barcellona spinge per un prestito con obbligo di riscatto, mentre i nerazzurri vorrebbero solo il diritto di riscatto. Inoltre, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, i catalani vorrebbero includere un’opzione per Milan Skriniar. Difficile che l’Inter accetti, non avendo alternative al difensore slovacco.

Nelle ultime ore si è registrato il ritorno di fiamma per Ramires. Il centrocampista brasiliano, dato come sicuro rinforzo nel mese di novembre, sembrava fosse destinato a rimanere in Cina ma Sabatini in queste ore è volato a Nanchino per discutere sull’eventuale trasferimento a Milano. Secondo la Gazzetta dello Sport, anche in questo caso l’unica formula possibile sarebbe il prestito con diritto di riscatto. Sarà importante, se non decisiva, la volontà del brasiliano di giocare in un campionato più competitivo come la serie A.

Autore

8159@live.it'
Angelo Mandarano
Laureato in lingue per la mediazione linguistica, amante di storia e letteratura cinese. Interista grazie a mio padre, sogno di vedere un'Inter leggendaria come quella di Mourinho.