Chi è Ramires, il candidato numero uno per il mercato di gennaio.

A gennaio 2016, dopo cinque stagioni al Chelsea, a soli 28 anni, ha scelto di abbandonare il grande palcoscenico del calcio che conta per godersi il tramonto cinese, salutando tutti con il suo nuovo e faraonico assegno da 13 milioni a stagione.

Ramires Santos do Nascimento, più semplicemente Ramires, sembra però essere già stanco dell’avventura orientale allo Jiangsu Suning e pronto a tornare in Europa per sparare le ultime cartucce.

Sembra. Ancora nulla di ufficiale ma, come afferma l’autorevole B/R football, Ramires potrebbe aggregarsi agli ordini di mister Spalletti già a dicembre, per essere pronto a dar man forte al centrocampo nerazzurro alla riapertura della sessione invernale del calciomercato.

Nessuna conferma e nessuna smentita da parte della dirigenza nerazzurra: si valuta.

Di sicuro, la necessità di un mercato di riparazione dal basso profilo economico – si parla di un prestito secco – non può che dare adito alle voci che vogliono il brasiliano all’Inter, anche alla luce della familiarità dei club coinvolti.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Ma chi è Ramires? Può essere davvero un elemento utile per i nerazzurri?

Il brasiliano classe 1987 di Rio de Janeiro è un interno di centrocampo, un incursore agile e forte nei contrasti, anche se a guardarlo è un peso piuma. Molto spesso è stato schierato anche da esterno o da mezzala destra sfoggiando una buona dose di rapidità e resistenza.

Visto la poca costanza e affidabilità di Brozovic e la crisi di identità di Joao Mario, Ramires potrebbe essere prezioso nel cuore della mediana, permettendo a Spalletti di optare sia per un 4-2-3-1, sia per un 4-3-3.

Il valore del giocatore non è in discussione, bisogna solo vederci chiaro sulle sue condizioni fisiche dopo il guaio rimediato al ginocchio. Al momento, infatti, Ramires è a Londra e ha già iniziato la riabilitazione dopo che gli esami effettuati hanno evidenziato una forte contusione al ginocchio con problema al collaterale.

In questo momento all’Inter gioverebbe senza dubbio molto di più un trequartista, ma è pur vero che un Ramires nel pieno delle sue facoltà fisiche porterebbe maggiore esperienza e grinta, dando un peso specifico importante al centrocampo di Luciano Spalletti.

Autore

donatella.palese@libero.it'
Donatella Palese

Appassionata di Inter. Redattore di Interfans.org