Intervista a M.Overmars, ovvero l’Interfan del mese di ottobre

Continua il nostro appuntamento con le interviste agli Interfan del mese, ovvere gli utenti che piu’ si sono distinti sul nostro Forum. Per il mese di ottobre il riconoscimento va a Marc.Overmars

– Complimenti per l’Interfan del mese. Da dove scrivi e da quanto sei iscritto?
Grazie, e’ un onore. IF e’ una perla nello scenario dei forum calcistici italiani e quindi e’ un onore che vale tantissimo.
Scrivo dagli USA, dove mi sono trasferito qualche anno fa e dove mi manca tantissimo San Siro.

– Hai un avatar di Overmars e sei su un forum dell’Inter, spiegaci un attimo...

Marc e’ sempre stato un mio pallino, ma come lo e’ sempre stato anche di Moratti.

I giocatori che in generale mi hanno sempre dato piu’ emozioni sono gli esterni, tecnici e veloci.

Un giocatore che ricordo sempre con emozione e’ per esempio Moriero.
E non ho voluto scegliere come nick un giocatore dell’inter ancora in attivita’ per non correre rischi, di Zanetti ce ne sono stati “pochi”
E forse e’ stato anche un po per distinguersi, per avere un nick un po piu’ “unico”.

– Sei un utente storico, cosa ti piace di piu’ di Interfans.org?
Mi piace l’enorme partecipazione al forum, i numeri rispetto ai forum per esempio dei cugini, sono impetosi, questa e’ una vera comunita’, non un ritrovo dei soliti 4 amici.
E mi piace molto il livello di rispetto e civilta’ generale, sia interno che verso gli utenti ospiti

– Hai vinto l’IF del mese con un grande vantaggio sul secondo, cosa significa per te questo riconoscimento?
La cosa che mi fa piu’ piacere e’ quando ricevi voti da coloro con i quali discuti animatamente e con i quali sei spesso in disaccordo.
E’ una ulteriore conferma del punto sopra, in IF si discute sempre con rispetto e raramente si litiga.
E credo che quasi chiunque in cui io discuta abbia capito che le mie critiche cercano sempre di essere costruttive.

– L’Inter sta andando forte (incrociamo le dita), viene piu’ facile scrivere sul forum quando la squadra va bene?
Chiaramente si 🙂 Ma devo dire che e’ piu’ interessante scrivere quando ci sono argomenti sui quali discutere e questo capita quando le cose vanno meno bene o quando si crede che vadano meno bene (vedi campagna acquisti estiva e le forti critiche alla societa’ fino alle prime partite).

– Secondo te a gennaio l’Inter come puo’ essere rinforzata?
E’ difficilissimo rinforzare questa squadra a gennaio. Giocatori forti sul mercato a gennaio non se ne trovano, e i limiti di spesa sono sempre putroppo una spada di damocle soprattutto su di noi. Io credo che Spalletti, sfruttando il “vantaggio” della assenza dalle coppe, continuera’ a lavorare su questo gruppo che sta facendo bene cercando non di migliorarlo ma di dare maggiore certezze a chi gioca quasi sempre inserendo solo qualche ricambio affidabile in panchina, ma non inserendo nuovi titolari. I titolari oggi si sentono parte di un gruppo forte e compatto e devono continuare ad esserlo.

– Andando indietro nel tempo … quali sono i giocatori che avresti voluto vedere all’ Inter (ma che non hanno mai indossato la maglia nerazzurra) ?
Chiaramente Overmars. Un altro giocatore che nel passato ho invidiato agli avversari e’ stato Falcao.
Ma in generale non ho mai provato grande desiderio di avere giocatori altrui, soprattutto se di altre squadre italiane.
E poi Moratti ci ha dato la possibilita’ di ammirare dagli spalti dei giocatori fantastici, e quindi non ho particolari rimpianti grazie alla grande quantita’ di campioni che sono passati a San Siro, tra cui Ronaldo che da solo, per un paio di azioni, valeva il prezzo del biglietto.

– Giocatori che hai piu’ amato e odiato all’ Inter?
Il Kalle e’ stato e sempre sara’ il mio giocatore. Ricordo ancora un derby in cui la presenza del Kalle era in dubbio per infortunio e all’annuncio delle formazioni (nessuno sapeva se avrebbe giocato o no) lo scorrimento dei nomi dei giocatori sullo schermo rallento’, un attimo di pausa, e poi “Rummenigge!!!!” e lo stadio divento’ una bolgia. Il Kalle sapeva dare emozioni uniche e ancora oggi lo ricordo con passione.
Odiati: Balotelli e Cannavaro

– I giocatori piu’ sottovalutati e sopravvalutati nella loro esperienza interista secondo la tua opinione ?
sottovalutato: sicuramente Alessandro Bianchi (stranamente ancora un esterno).
sopravvalutati: ne abbiamo visti passare molti di giocatori sopravvalutati ma il nome che spicca sopra tutti e’ sicuramente Balotelli

Mi permetto di aggiungere un giocatore che non so se mettere nella categoria dei sopravvalutati o sottovalutati: Recoba. Recoba avrebbe potuto essere uno dei piu’ grandi giocatori della storia senza di fatto essere mai riuscito ad essere neppure un vero giocatore di calcio. Credo sia stato il piu’ grande spreco sportivo che io ricordi ma potrei sbagliare e potrebbe anche essere stato il giocatore potenzialmente piu’ sopravvalutato di sempre.

– Ultima domanda: la tua Inter All Time (formazione) e’…
wow, domanda difficile e politicamente pericolosa. le formazioni all time tatticamente sono sempre senza senso e si cerca di mettere in campo i nomi di cui ci si ricorda con maggiore affetto, quindi, anche in questo caso, la formazione sara’ tatticamente una cosa inguardabile. con giocatori in parte fuori ruolo, ma e’ solo scritta di cuore

zenga
facchetti burgnich samuel brehme
figo mattheus cambiasso rummenigge
ronaldo milito

(con zanetti in panca per qualunque ruolo disponibile)

 


E tu potresti essere il prossimo ad essere intervistato, registrati e partecipa al nostro Forum!

Autore

Redazione

Interfans.org è la community dei tifosi dell’Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano sulle notizie neroazzurre