Tifosi, allenarsi al poker sperando una stagione meno pazza

Non è l’inno ufficiale della squadra nerazzurra, ma rende bene l’idea: “Pazza Inter”. Perché nelle ultime stagioni il comportamento della Beneamata è stato più stravagante di un giocatore che bleffa a poker.

Qualche esempio? Partiamo dal più recente.

La stagione 2016/2017 comincia sotto la guida di Frank de Boer. Le cose non si mettono bene e fra ottobre e novembre, con un bottino di 14 punti raccolti in 11 giornate di campionato e una media di poco inferiore agli 1,3 per match, l’olandese è sostituito da Stefano Pioli. Qualche settimana di rodaggio e la squadra ingrana, tanto da piazzare una striscia di 7 successi consecutivi in Serie A. Il quarto posto è cosa fatta e la musichetta della Champions League torna a farsi sentire nelle chiacchiere dei supporter. Ma, come scriverebbero i greci, pánta rheî. Tutto cambia ancora e la stagione dell’Inter termina con l’ennesimo ribaltone in panchina e un settimo posto in classifica.

Dietro perfino ai cugini, e acerrimi rivali, del Milan, che almeno raggiungono i preliminari di Europa League.

Trascorrono solo una decina di giorni e scatta l’ennesima rivoluzione.

Nuovo coordinatore dell’area tecnica, area che comprende oltre all’Inter la società cinese dello Jiangsu Suning: Walter Sabatini.

Nuovo allenatore, il sesto nelle ultime cinque stagioni: Luciano Spalletti.

Nuovi giocatori: su tutti facciamo il nome dell’ex regista della Fiorentina, Borja Valero.

L’obiettivo è quello di occupare almeno uno dei primi quattro posti in classifica. Perché le ‘magnifiche quattro’ della Serie A 2017/2018 approderanno direttamente in Champions League, nella fase a gironi, senza passare per quei preliminari che negli ultimi anni sono stati croce (molto) e delizia (poco) per gran parte delle italiane.

Se il buongiorno si vede dal mattino… come dice un vecchio adagio, beh, la prima giornata della Serie A si rivelerà un test fondamentale per i nerazzurri: esordio casalingo contro l’ex squadra di Borja Valero, la Fiorentina, guidata dal terzultimo allenatore dell’Inter in ordine di tempo, Stefano Pioli.

I numerosi tifosi interisti, nel frattempo, possono allenarsi anche loro. Magari a restare calmi e indifferenti fino al termine della stagione. Come certi giocatori di poker che nascondono emozioni ed intenzioni dietro occhiali a specchio e improbabili cappellini. Sfruttando il codice presente su https://bonuscodepoker.com/codice-promozionale-planetwin365 sarà possibile farlo al computer, ma anche da smartphone oppure tablet. E chissà, potrebbero anche trovarsi seduti a fianco di qualche ex beniamino che, appese le scarpette da calcio al chiodo, ha deciso di darsi al poker?

Autore

Redazione
Interfans.org è la community dei tifosi dell'Inter. Ogni giorno centinaia di neroazzurri si incontrato sul nostro forum e si informano con le news della squadra