Messi, il Barcellona frena sul rinnovo: “Lo vogliamo ma serve buon senso nei numeri”

1c77a42d70.jpeg

Il contratto di Leo Messi scade nel 2018 e le trattative per il rinnovo devono essere fatte usando il buon senso. E’ quanto ha dichiarato oggi l’amministratore delegato del Barcellona Oscar Grau: “Noi vogliamo i migliori giocatori ma forse dobbiamo dare delle priorità. Dobbiamo far quadrare i numeri e analizzare la vicenda con la mente fredda e il buon senso. Un’opzione potrebbe essere quella di incrementare i ricavi, ed effettivamente è quello che rientra nel nostro piano strategico. Noi vogliamo tenere i migliori, ma ci sono delle priorità. Il desiderio del club è che il più forte giocatore del mondo e della storia resti. Mi piacerebbe poter tranquillizzare tutti i soci sotto questo punto di vista. Ma tutto va sempre fatto con buon senso”.

La Liga, infatti, non consente che un club investa più del 70% del suo budget negli ingaggi e il Barcellona ha già rinnovato i contratti di Neymar e Suarez.

(BBC)

Autore

FcInter
Fcinter1908 è il sito di notizie sull'Inter aggiornato 24 ore al giorno